Libera la parola

photo
Libera la parola

Fonte : http://hubmiur.pubblica.istruzione.it/web/istruzione/dettaglio-news/-/dettaglioNews/viewDettaglio/42363/11210

 

Via il concorso per studenti di Miur, Fnsi e Festival dei Diritti Umani.

La Federazione nazionale della stampa italiana, in collaborazione con il Miur e il Festival dei Diritti umani, indice il concorso giornalistico “Libera la parola”.

L’iniziativa propone agli studenti delle scuole superiori di cimentarsi con un elaborato giornalistico scritto, radiofonico, televisivo. Il migliore lavoro di ciascuna delle tre categorie sarà scelto da una giuria e pubblicato sulle testate partner del concorso. “Libera la parola” è rivolto a tutte le scuole secondarie di II grado italiane e può contare sulla partnership di grandi testate: Corriere della Sera, RaiNews24 e Radio Popolare. La partecipazione è gratuita.

Il tema da trattare è la libertà d’espressione. Per ispirarsi c’è l’articolo 19 della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani che contiene tutti gli elementi di contesto e di attualità utili alla compilazione di un elaborato giornalistico: “Ogni individuo ha diritto alla libertà di opinione e di espressione incluso il diritto di non essere molestato per la propria opinione e quello di cercare, ricevere e diffondere informazioni e idee attraverso ogni mezzo e senza riguardo a frontiere”.

Gli elaborati dovranno pervenire alla giuria entro il 15 marzo 2017, attraverso l’apposita sezione sul sito www.festivaldirittiumani.it, dove sono anche disponibili tutte le informazioni utili ai partecipanti.

Grazie alla collaborazione con Articolo21 – Milano, all’interno dello stesso sito saranno pubblicate interviste a importanti giornalisti che forniranno a studenti e insegnanti spunti e consigli su come affrontare la produzione di un articolo di giornale, previsto tra l’altro tra le tracce delle prove dell’Esame di maturità.

La premiazione avverrà nel corso della seconda edizione del Festival dei Diritti Umani, dal 2 al 7 maggio 2017, alla Triennale di Milano.

 

 

classroom-2093743_960_720
Maturità 2017

Maturità 2017

Date di inizio :

  • Prima prova : mercoledì 21 giugno
  • Seconda prova : giovedì 22 giugno
  • Terza prova: lunedì 26 giugno

Prima prova sarà uguale per tutti :

  1. Analisi del testo
  2. saggio breve
  3. Tema storico
  4. Tema di attualità

Seconda prova diversa per ogni indirizzo di studio :

I Licei
Le materie per la seconda prova sono: Latino al Liceo classico; Matematica al Liceo scientifico; Matematica al Liceo scientifico – opzione Scienze Applicate; Lingua straniera 1 al Liceo linguistico; Scienze umane al Liceo delle scienze umane; Diritto ed economia politica al Liceo delle scienze umane – opzione Economico sociale; Discipline artistiche e progettuali, caratterizzanti l’indirizzo di studi nel Liceo artistico; Teoria, analisi e composizione al Liceo musicale; Tecniche della danza al Liceo coreutico;

Gli Istituti tecnici
Tra le materie scelte per i Tecnici: Economia aziendale per l’indirizzo Amministrazione, Finanza e Marketing; Discipline turistiche e aziendali per il Turismo; Impianti energetici, disegno e progettazione per l’indirizzo Meccanica, Meccatronica ed Energia – articolazione Energia; Struttura, costruzione, sistemi impianti del mezzo per l’indirizzo Trasporti e  Logistica; Topografia per l’indirizzo Costruzioni, Ambiente e  Territorio.

Gli Istituti professionali
Tra le materie scelte per i Professionali: Scienza e cultura dell’alimentazione per l’indirizzo Servizi enogastronomia e ospitalità alberghiera – articolazione Enogastronomia; Tecniche professionali dei servizi commerciali per l’indirizzo Servizi commerciali; Tecniche di produzione e di organizzazione nell’indirizzo Produzioni industriali e artigianali – articolazione Industria; Linguaggi e tecniche della progettazione e comunicazione audiovisiva per l’indirizzo Produzioni industriali e artigianali – articolazione Industria, opzione Produzioni audiovisive.

Sulla pagina del sito del Miur dedicata all’Esame di Stato (http://www.istruzione.it/esame_di_stato/index.html) è disponibile l’elenco di tutte le materie. È disponibile anche l’elenco delle discipline affidate a commissari esterni.

Per sapere le materie commissari esterni  http://www.studenti.it/materie-commissari-esterni-maturita-2017-uscita-miur.html

Terza prova sarà preparata dalla commissione .

Ultimo ostacolo la prova orale .

Il Centro Studi G.Parini vi augura un buon lavoro

 

counseling
Counselling o costellazioni familiari?

Counselling o costellazioni familiari?

Le costellazioni familiari sistemiche sono una tecnica messa a punto da Bert Hellinger.

Questa tecnica, si potrebbe definire allo stato attuale psico/quantica, va ben oltre la psicoterapia tradizionale seppur ne condivide e riprende molti aspetti. Ciò che più si evidenzia nel procedimento di questa tecnica è  un metodo di presa di coscienza e risoluzione delle più diverse problematiche esplorando e prendendo coscienza del nostro inconscio personale e dei legami attivi con l’inconscio collettivo familiare che interferiscono nella nostra vita, e attraverso la consapevolezza e l’incontro con le nostre radici, ci offrono la possibilità di una concreta guarigione personale e sistemica.

__________________________________

Il counselour è un professionista formato da un apposito master triennale. E’ esperto in ascolto, comunicazione, relazione, problem solving, decisioni, orientamento. Non dà soluzioni preconfezionate, non si pone in posizione di superiorità e non s sostituisce al cliente, ma opera come guida che lo accompagna laddove desidera andare e gli facilita il percorso. Il counselor offre accoglienza, ascolto accettazione, emaptia e supporto; non giudica il cliente, ma rispetta e valorizza la sua unicità.

Il Centro Studi Parini, organizza entrambe le attività attraverso la formula weekend, offrendo la possibiltà a tutti (lavoratori e non) di potervi partecipare.

*numero minimo di partecipanti, sotto il quale i corsi non avranno inizio.
**date da definire.

20161017_160507
Per questo autunno, il Parini propone .

Per questo autunno, il Parini propone

E’ finalmente arrivato l’autunno in casa Parini e con lui grosse iniziative a partire da novembre!

Attivi INCONTRI DI LINGUA E CULTURA ITALIANA PER STRANIERI, con l’accesso libero a tutti i livelli, organizzando corsi individuali o collettivi durante il pomeriggio o nelle ore serali. Queste lezioni saranno sia di lingua scritta che parlata autenticate con l’ attestato di frequenza.

Rimanendo in abito linguistico, ricordiamo i nostri corsi di lingue individuali o di gruppo (Spagnolo, Francese, Tedesco, Inglese e Cinese), full immersion linguistico- anche nel weekend- basato su colloqui con riferimento pretico a lessico e formule legate alla pratica quotiana corrente. Il corso è aperto a tutti, turisti, viaggatori, curiosi. Le lezioni possono essere, anche concentrate per operatori e agent commerciali con approfadimenti commerciali.